Montorso Vixentin

Da Wikipedia, l'ençiclopedia libara.
Va a: navigasion, serca
Montorso Vixentin
comun
Montorso Vixentin – Stema
Dati aministrativi
Stato bandiera Itałia
Rejon Vèneto – stema Vèneto
Provincia Vicensa – stema Vicensa
Teritorio
Coordinae 45°28′00″N 11°22′00″E / 45.483333, 11.366667Coordinate: 45°28′00″N 11°22′00″E / 45.483333, 11.366667
Superfise 9,25 km²
Abitanti 3 126
Densità 337,95 ab./km²
Frasion Ponte Cocco, 557 abitanti
Comuni confinanti Arzignan, Montebello Vicentino, Montecchio Maggiore, Roncà (VR), Zermeghedo
Altre informasion
Còd. postałe 36050
Prefiso 0444
Còdexe ISTAT 024068
Còd. catasticałe F696
Nome abitanti montorsani
Locałixasion
Italy location map.svg
Montorso Vixentin
Italy relief location map.jpg
Montorso Vixentin
Sito istitusionałe

Montorso Vixentin xe on comune de 3126 abitanti de ła provincia de Vicensa.

Evołusion demografica[canbia | canbia el còdexe]

Abitanti censii


Aministrasion[canbia | canbia el còdexe]

Citadina al confin con Verona, famosa par la Vila Da Porto, 'uogo de nasita dea prima version dea novea de Giulietta e Romeo. L' attuae amministrasion xe guidà dal Sendago Diego Zafari.

Personalità ligade a Montorso Vixentin[canbia | canbia el còdexe]

A Montorso xe vissù el noto giornalista, scrittore, vaticanista, Guido Guarda (1922-1991). Risercatore e autore de numerose pubblicassion, nel quinto sentenaro dela nasita de Luigi Da Porto (1485-1985), el ga scrito l'autorevole volume "Montorso mio dolce e ameno".

Nel paese de Montorso a xe nato el scritore Candido Lucato (1930), par 40 ani maestro elementare e poi brillante narratore e memoria storica che con i so libri el ga racconta l'insolita provincia vixentina prima che de diventare el mitico Nord-est. Ondaxe i libri al so attivo: dall'esordio nel 1992 con Storia mirabile di Arzignano con la valle del Chiampo a Tra le nuvole (1996); e quindi de seguito: Un tuffo al cuore (1998); Tra Grime e Fratta in legger pendio (1998); Nani Mave (2000); La murétta del fornaro (2002); C'era una volta Piazza Colle (2003); Notturno in villa (2005); Moro Mincio e compagnia bella (2006) e con Francesco Mezzaro, Caro vecio paese mio (2001) e Poesia di Montorso (2001).

Senza desmentegare 'o scrittore pi famoso vissuo a Montorso, Luigi da Porto (1485-1529), el quae sfigurà e storpio 'opo aver affrontà 'a battaia con i Lanzichenecchi in Friuli al servisio dea Serenissima Repubblica di Venezia, se ritirò a Montorso nea villa che la porta el suo nome, dove, nel 1524, scrisse 'a prima stesura dea novea de "Giulietta e Romeo", che dopo un pò de tempo vegnerà trasposta a teatro da William Shakespeare devegnendo forse 'a pi famosa tragedia al mondo.