Astrołogia

Da Wikipedia, l'ençiclopedia libara.
Jump to navigation Jump to search

L'astroƗogia (che vol dir "ciacole su le stele") l'è n'arte par vardar el futuro che la vol capir la posision de le stele e dei pianeti e come i'nfluisse sula tera en circostanse o parsone particolari. L'astroƗogia la vede l'universo co la tera nel centro, donca lo sodiaco ndoe iè i pianeti el ghà le diresioni cardinali roerse. Dala rivolusion de Copernico l'astrologia la ghà meno 'mportansa del'astronomia, ma ghé 'ncora un serto intaresso ne l'osservasion de le stele e dell'influensa che le ghà sula vita de tuti i dì. No 'a se da vedar come na magia ma come na tradision sensa nesun valor sièntifico ma che parò la par eser tenua in considerasion.

Storia del'astroƗogia[canbia | canbia el còdexe]

Tute le pi' asè 'mportanti nasioni foreste de tanti ani fà le ghà avu' grande atansion nel'oservasion de quel che se desbriga tra e stele e e ghà svilupà una astrologia par so conto. Ricordemo l'astrologia babilonese (da che vien l'astrologia ocidentale), l'astrologia vedica o indiana, l'astrologia cinese ( diversa dal bon da quela ocidentale) e l'astrologia dei Maya.